Home  
 
Struttura organizzativa
 
Contatti
 
Glossario
 
Link
  NEWSLETTER  

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere le nostre email
 
GLOSSARIO
| A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z |

Abstract
Questo termine esprime il riassunto o il sommario di un documento senza l'aggiunta di interpretazione e valutazione.
L'abstract si limita a riassumere, in un determinato numero di parole, gli aspetti fondamentali del documento esaminato.

Advertising
Si tratta di una forma di pubblicità effettuata utilizzando i mezzi di comunicazione di massa (stampa, TV, radio ecc.) per promuovere un prodotto, un servizio o un’idea, con l’obiettivo di incrementarne le vendite e di tenere viva l’immagine ed il ricordo dell’impresa presso il pubblico.
Questa forma di comunicazione è una delle leve del marketing mix.

Advisor
È il tecnico competente in una vasta gamma di problematiche; di norma nelle privatizzazioni sono nominate advisor famose merchant bank italiane o straniere e importanti società di revisione contabile. In economia advisor è considerato il consigliere, il consulente o la società di consulenza.

AFFITTO CON RISCATTO
Il termine, (in inglese rent to buy) indica uno strumento contrattuale con il quale è possibile stipulare un contratto d'affitto che, in seguito, si potrebbe trasformare in una compravendita.
È opportuno specificare che la compravendita non è obbligatoria, ma deve essere considerata come un'opzione legata alla locazione.
Tale strumento è costituito da due parti:
un contratto di affitto e un preliminare di futura vendita da effettuarsi in un determinato tempo (che in genere è di 3-5 anni, ma che è tutelato dalla legge fino a 10).
Il contratto di affitto con riscatto prevede spesso che la quota da versarsi mensilmente dovrà contenere una parte per l’affitto e una parte di acconto sul prezzo finale dell'immobile.”


AGENDA 2000
Le grandi prospettive di sviluppo dell’Unione e delle sue politiche all’alba del XXI secolo, i problemi orizzontali connessi all’ampliamento e il futuro quadro finanziario oltre il 2000, nella prospettiva di un’Unione ampliata.
Sono questi gli obiettivi di “Agenda 2000: per un unione più ampia e più forte”.
Agenda 2000 costituisce l’insieme di azioni che l’UE ha programmato per il periodo 2000-2006 per la ridefinizione di alcune politiche comuni che coinvolgono le Regioni. Obiettivi di coesione economica e sociale attraverso l’intervento dei Fondi Strutturali e la Politica Agricola Comune.


Ammodernamento
Iniziativa volta ad apportare innovazioni nell’impresa con l’obiettivo di conseguire un aumento della produttività e/o un miglioramento delle condizioni ecologiche legate ai processi produttivi.


Ampliamento
Programma che, attraverso un incremento, sia volto ad accrescere la capacità di produzione dei prodotti esistenti o ad aggiungerne altra relativa a prodotti nuovi (ampliamento orizzontale) e/o a creare nello stesso stabilimento una nuova capacità produttiva a monte o a valle dei processi produttivi esistenti (ampliamento verticale).

Anatocismo
Con il termine anatocismo (dal greco anà - sopra, e tokòs - prodotto) deve intendersi la capitalizzazione degli interessi su un capitale. In questo modo gli interessi capitalizzati diventeranno, a loro volta, produttivi di altri interessi (in pratica è il calcolo degli interessi sugli interessi).
Un esempio di anatocismo è quello di capitalizzare (ossia sommare al capitale di debito residuo) gli interessi ad ogni scadenza di pagamento, anche se sono regolarmente pagati.


Area di business
Parte dell'azienda coincidente con un'area di mercato specifica. In un’azienda vi possono essere più aree di business, ciascuna delle quali, dal punto di vista organizzativo, si comporrà con un insieme di prodotti, servizi e risorse destinati ad un gruppo di consumatori all'interno di un particolare sistema competitivo.

Asimmetria informativa
Si è in presenza di asimmetria informativa quando l'intera informazione rilevante non è condivisa integralmente fra gli individui facenti parte del processo economico, ovvero i casi in cui una parte degli agenti interessati ha maggiori informazioni rispetto al resto dei partecipanti e può trarre un vantaggio da questa configurazione.
Si possono presentare due distinti casi di asimmetria informativa:
1. selezione avversa (adverse selection)
2. azzardo morale (moral hazard)

ASSESSMENT CENTER
Si tratta di un insieme di diversi tests, cosiddetti situazionali, che richiedono, alla persona, l’esecuzione di un compito in una particolare situazione. Detti tests mirano alla misurazione degli aspetti emotivi del comportamento.
L'Assessment center è, attualmente, uno degli strumenti più utilizzati in azienda per valutare il potenziale del collaboratore, cioè le sue possibilità di crescita e di sviluppo.
È, infatti, uno strumento utile per individuare quell'insieme di caratteristiche attitudinali e comportamentali che rappresentano la caratteristica personale di un individuo rispetto al suo ruolo organizzativo e possono, quindi, permettere di valutare la possibilità di una persona di ricoprire una posizione organizzativa più complessa.

Obiettivo è, infatti, quello di scoprire e valutare le caratteristiche a disposizione di un individuo, aldilà di quelle richieste per soddisfare gli obiettivi del ruolo già ricoperto.
Le aree osservate in un Assessment center sono quattro:
1) area dei rapporti con la variabilità: come si impara e la motivazione e come ci si adatta al cambiamento;
2) area intellettuale: soluzione dei problemi complessi; soluzione dei problemi operativi; flessibilità di pensiero; innovatività;
3) area manageriale: rapidità e frequenza di decisione; decisionalità ad elevato rischio; capacità realizzativa; capacità organizzativa;
4) area relazionale: gestione e sviluppo dei collaboratori; gestione di situazioni di influenza; capacità di integrazione e gestione del rapporto interfunzionale.
La valutazione
Secondo il Modello comportamentista i valutatori sono scelti fra capi o direttori dell'azienda di due o tre livelli superiori ai partecipanti. La loro funzione aziendale di provenienza può essere omogenea a quella dei valutati, nel caso in cui l'obiettivo sia quello di individuare i futuri capi di una singola funzione, mentre può essere eterogenea se ci si propone invece di individuare il potenziale manageriale indipendentemente da specifiche posizioni.
Nel Modello personalistico è netta la separazione fra il momento dell’osservazione tecnica sulle caratteristiche di personalità e la decisione sugli sviluppi di carriera. La rilevazione e valutazione delle caratteristiche di personalità è affidata a psicologi.

Attività correnti
Il termine individua sono tutte le attività che impiegate da una impresa nel suo normale ciclo operativo annuale.
Esse rappresentano una delle principali suddivisioni dell'attivo dello stato patrimoniale.


Azzardo morale
Il caso di azzardo morale è un caso che si verifica durante il rapporto assicurativo. Il consumatore, avendo stipulato un contratto che lo tutela e lo risarcisce in caso di accadimento dell'evento negativo, è portato a non usare più strumenti e accortezze cautelari che lo prevengano dall'evento. Il fatto di essere assicurato induce l'individuo a ridurre l'attività di prevenzione o parallelamente a sovra utilizzare la disponibilità di risorse a lui dovute più di quanto non necessiti.




 
AREA RISERVATA




 
EVENTI
Luglio 2018
L M M G V S D
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
   «« Oggi »»   

Scopri tutti gli eventi sulle date in evidenza del nostro calendario.
 
DOVE SIAMO

Le nostre sedi

ITALIA - Bari
TUNISIA - Tunisi

 

Mostra le mappe »

Mi-eS s.r.l. Via Pietro Colletta 28/A - 70124 BARI - ITALY - Tel./Fax. +39.080.467.69.53